Web Proxy
Dipartimento di Fisica

Abilitazione all'uso del Web Proxy

Per l'accesso al web proxy è necessario richiedere le relative credenziali (username/password) compilando il modulo elettronico di richiesta, accessibile via web alla pagina attivazione dei servizi informatici.

Utilizzo del Web Proxy

Tutti gli utenti in possesso delle credenziali (username/password) possono accedere a Internet utilizzando il Web Proxy del Dipartimento di Fisica, anche da PC situati all'esterno del Dipartimento (p.e. da casa).

L'utilizzo del Web Proxy permette di accedere a Internet attraverso un indirizzo IP del Dipartimento, e quindi di accedere a quei servizi abilitati sulla base dell'indirizzo IP di provenienza (p.e. accesso on-line alle riviste per le quali l'Università ha un abbonamento).

L'utilizzo del Web Proxy richiede la configurazione del proprio browser, impostando la seguente URL di configurazione automatica del proxy: http://www.dsf.unica.it/proxy.pac
La modalità di impostazione dipende dallo specifico browser, il documento Configuring Your Browser for Automatic Proxy fornisce alcuni suggerimenti.

Per la configurazione manuale, le impostazioni sono le seguenti:
  • Proxy HTTP/HTTPS: proxy.dsf.unica.it porta 8080
  • Nessun proxy per: w3.dsf.unica.it, localhost, 127.0.0.1
Per l'autenticazione utilizzare le stesse credenziali (utente e passowrd) della posta elettronica.

NOTA: per evitare messaggi di errore relativi ai certificati da parte del browser, installare la Certification Authority del Dipartimento.


Condizioni di utilizzo

A differenza dell'accesso diretto a Internet, l'utilizzo del Web Proxy pone alcune restrizioni e limitazioni alla privacy, intrinseche allo strumento software utilizzato. Pertanto, l'utilizzo del Web Proxy implica automaticamente l'accettazione delle seguenti condizioni da parte di ciascun utente:
  • l'accesso a Internet è soggetto ad autenticazione, e dunque non è anonimo
  • l'accesso a Internet è soggetto a restrizioni
  • gli indirizzi (URL) dei siti web visitati vengono registrati
  • l'indirizzo IP usato dall'utente per la connessione in rete viene registrato
  • il contenuto delle pagine web visitate può essere registrato, per permettere un più rapido accesso successivo alla stesse
  • gli eventuali dati inviati dall'utente all'interno dei form presenti nelle pagine web visitate (HTTP POST) non vengono registrati
Si sconsiglia caldamente l'utilizzo del Web Proxy per l'accesso a pagine web che contengono informazioni personali dell'utente (p.e. posta elettronica, home banking, ecc.)